skip to Main Content
Hai bisogno di aiuto? Contattaci ora : 0434 520411 | e-mail: info@avvocatiepartners.it
Riordino 2.0 : Effetti Sulla Pensione Ed Ausiliaria .

Riordino 2.0 : effetti sulla Pensione ed Ausiliaria .

Post Series: RIORDINO

Riordino: effetti sulla Pensione ed Ausiliaria.

Circolare Previmil: Disposizioni applicative.

Riordino ed estensione delle Previsioni in materia Pensionistica già vigenti per le Forze di Polizia ad Ordinamento Militare anche al Personale delle Forze Armate.

Con precedente nostro articolo il 31 ottobre u.s. avevamo pubblicato la Circolare di  PERSOMIL  sul Riordino. In particolare, si trattava degli effetti su trattamento pensionistico e sull’Istituto dell’Ausiliaria. Ora, sul delicato Tema interviene la Direzione Generale della Previdenza Militare e della Leva, con l’emanazione di specifiche disposizioni applicative.  

Di seguito la nota introduttiva della citata circolare, rimandando al link sotto riportato la lettura del documento integrale di PREVIMIL :

“Sui Supplementi Ordinari n. 29 e 30 alla Gazzetta Ufficiale Serie Generale 22 giugno 2017, n. 143, sono stati pubblicati, due importanti Decreti  . Rispettivamente:

– il D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 94 recante: “Disposizioni in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate, ai sensi dell’articolo 1, comma 5, secondo periodo, della legge 31 dicembre 2012, n. 244”;

– il D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 95 concernente “Disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di Polizia, ai sensi dell’articolo 8, comma 1, lettera a) secondo periodo, della legge 7 agosto 2015, n. 124 in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.
In particolare, dalle previsioni contenute negli articoli 1, 10 e 11 del primo provvedimento discendono significative novità anche sullo statuto previdenziale militare che rendono necessario esplicitare meglio quanto già anticipato dalla Direzione Generale con il foglio a seguito prot. n. 0112044 del 15 settembre 2017.
Al riguardo, si forniscono le indicazioni circa i riflessi pensionistici prodotti dalle specifiche disposizioni di interesse, con riserva di eventuali e più puntuali istruzioni non appena concluso l’approfondimento degli effetti complessivi che il “riordino” produce sulle posizioni pensionistiche degli amministrati”.

La redazione, vista la peculiarità della norma ed il tecnicismo delle disposizioni contenute nella circolare di PREVIMIL, consiglia, come già fatto in precedenza, di rivolgersi ai propri enti per avere una  corretta ed aderente simulazione degli effetti che tali disposizioni potrebbero generare  sulle singole, personali  situazioni economiche.

Per saperne di più:

PREVIMILCircolare_-_riflessi_pensionistici_riordino_ex_D-Lgs-_n-2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top